Parco dei

Fossili

Parco dei Fossili e

Museo Malacologico e delle argille

Accolto in un’ex cava d’argilla dismessa alla fine degli anni ’70, il Parco dei fossili si estende per circa 12 ettari in contrada Lustrelle. In questo giacimento a cielo aperto, uno dei pochissimi esempi in Europa di recupero ambientale a fini scientifico-didattici di cava dismessa, sono esposti vari strati geologici straordinariamente ricchi di fossili ben conservati, che rendono famosa la cava nell’ambiente scientifico.
Durante gli anni ’80, dopo un periodo di abbandono, la cava venne bonificata, furono piantumate una gran varietà di alberi lungo i bordi, ripuliti gli strati fossiliferi e organizzati percorsi per agevolarne la visita. Dal 2008 ha assunto una maggiore valenza per la scoperta di una nuova specie, il mollusco Leptochiton Serenae.
Colpisce subito la varietà vegetale, ma più si scende verso il fondo della cava, un enorme cratere dalle verdissime pareti, più si rimane affascinati: è un vero viaggio a ritroso nel tempo attraverso le ere.
Lungo il percorso una serie di cartelli descrivono il periodo geologico che corrisponde a quel livello e in più punti sono osservabili i costoni tagliati della cava con i diversi strati di fossili intrappolati nell’argilla e ben visibili.

A pochi metri dal Parco dei fossili sorge la seicentesca casa contadina, oggi Museo Malacologico e delle Argille, un’esposizione di fossili che per secoli hanno popolato la cava.
Nella prima sala sono contenuti fossili di molluschi, classificati e illustrati da alcuni pannelli che ripercorrono le diverse ere geologiche e mostrano stereografie di microconchiglie. La seconda sala ospita un centro riunioni adibito anche a sala proiezioni, un plastico in sezione dell’intera Cava Lustrelle e la ricostruzione di uno strato di argilla azzurra. Sono inoltre esposti campioni dei vari strati geologici della zona.
Le due sale sono state allestite e inaugurate nel 1999. Recentemente l’edificio è stato restaurato e arricchito da un porticato e una sala conferenze.

Parco
dei Fossili

S.S. Aradeo-Cutrofiano
presso incrocio per Sogliano Cavour

0836 512461
bibliotecacutrofiano@virgilio.it

Apertura al pubblico su appuntamento

Parco dei fossili

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo per iscriverti alla nostra newsletter e ricevere aggiornamenti su iniziative ed eventi